Gandini Juggling

Sean Gandini è ampiamente riconosciuto come uno dei jugglers più intrepidi del mondo. Ha trascorso gli ultimi 20 anni nella ricerca sviscerando tutte le possibili funzioni della giocoleria. Creatore prolifico di materiale di manipolazione, il suo lavoro, grazie alla co-direzione artistica con Kati Yla-Hokkala, varia dalla coreografia del gruppo, al virtuosismo, alle mille sfumature di questa arte. Considerato dai connaisseurs del circus come il crème de la crème di creatività e destrezza, il lavoro di Gandini Juggling, durante l’ultima decade, è andato dalla ricerca sperimentale sulle funzioni più convenzionali della manipolazione, ai grandi spettacoli-evento in stadi e cupole. Al di là dell’inevitabile travolgente impatto dato dal vederli in azione in gruppo (formazione estendibile su richiesta), di assoluta gran classe e originalità i numeri di giocoleria danzata in coppia sulle note di suggestive melodie, dal nostalgico Senza fine di Gino Paoli al coinvolgente fado portoghese. Durante l’anno 2000 il gruppo si è “allargato” a 12 esecutori per formare la più grande compagnia di giocoleria al mondo. Dai cabaret al palazzo di Buckingham, da Ibiza all’Africa, dai circuses in Svezia alle gallerie d’arte in Brasile, dai tornei di tennis a Dubai agli stadi di calcio a Parigi.

Video
Links

Website →

BlueArt Entertainment