“After Dark Tour” – “Joost Swart, Massimiliano Rolff, Daviano Rotella Trio”

 

J. Swart – M. Rolff – D. Rotella Trio
Joost Swart
– Piano
Massimiliano Rolff – Double Bass
Daviano Rotella – Drums

 

 

After Dark Tour” 9 > 15 Dicembre 2012

09/12 ore 13.30 – Osteria Tre Quarti, One o’clock Jump – Padova
09/12 ore 20.30 – Cafè Modà – Chiavari (Ge)
10/12 ore 19.30 – Diretta PrimoCanale Sound – Sky 515
11/12 Day Off
12/12 ore 22.00 – Kitchen Mon Amour – Genova
13/12 ore 22.00 – Le cantine dell’arena – Verona
14/12 ore 17.30 – Press Show-Case – Grand Hotel Savoia – Genova
15/12 ore 22.00 – Count Basie Jazz Club – Genova

Joost Swart, è indubbiamente il pianista più interessante della nuova scena olandese.

Cresciuto musicalmente a fianco dei grandi pianisti olandesi quali Jasper van’t Hof, Michael Borstlap e Henk Meutgeert, si diploma con il massimo dei voti al Conservatorio di Musica Jazz di Groningen.

Fondatore del quartetto della celebre cantante olandese Francien van Tuinen nel 1997, raggiunge presto la popolarità a livello nazionale, ed è presente per cinque anni di fila al al prestigioso North Sea Jazz Festival.

Dopo un intenso periodo sulla scena newyorkese entra a far parte della band di Vincent Herring, con cui è in tour europeo nel 2005, attraverso i festival e i teatri più importanti del continente.

Sempre nel 2005 pubblica il suo atteso album da leader con il gruppo “Tetra” che riceve una grande visibilità nel circuito del jazz europeo.

Nel 2008 incide l’album “Symbiosis” come solista principale insieme ad un’orchestra di 14 elementi su musica di Claus Ogerman.

Negli ultimi anni è stato protagonista di numerosi tour in Giappone e sud est asiatico a fianco di molti musicisti quali Benjamin Herman, Jesse van Ruller, John Engels, Hans Dulfer, Rick Margitza, Vincent Herring, Don Braden, Valery Ponomarev, Freddie Bryant and Ralph Peterson.

Il trio si completa con due esperti musicisti della scena italiana, il genovese Massimiliano Rolff al contrabbasso e Daviano Rotella alla batteria.

In repertorio, a metà strada fra modernità e mainstream, jazz standard e brani originali scritti da Swart e Rolff tratti del disco “After Dark” inciso in trio.